Ballata di uomini e cani

La lettura della domenica.

Oggi proponiamo una nuova rubrica dedicata ad eventi coerenti con il nostro orizzonte editoriale.

Buona visione a tutti

Il legame tra uomo e natura e la lotta per la sopravvivenza, uno spunto per indagare ed esplorare il senso del limite umano.

Al centro dello spettacolo solo un uomo, il suo cane e il Grande Nord. Il risultato è un intenso monologo sui limiti umani di fronte ad una natura estranea. Con la quale, forse, riusciremo un giorno a riconciliarci.

 

Non sappiamo ancora che forme di arte nasceranno nell’era post covid ma sappiamo solo che ancora non sono nate. 

A noi il compito di “preparare” la terra, l’aria, il sole e la pioggia.

Questa voce è stata pubblicata in Infiniti Mondi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento