Petrolio pallido

 

Il Pasolini di Petrolio non ha voglia di giocare. 

Vuole rischiare, mettersi in gioco totalmente, 

al di fuori di ogni galateo di mondanità culturale. 

E’ forse proprio questo che manca al nostro scrivere letteratura oggi: 

la capacita di mettersi in pericolo

Una scrittura che possa produrre criticità: 

fare attrito con il mondo.

Questa voce è stata pubblicata in Infiniti Mondi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento