Disha Ravi

Disha Ravi e Greta Thunberg non si assomigliano per niente eppure è come se fossero sorelle, unite a distanza di chilometri e chilometri dalla stessa lotta – quella per il nostro Pianeta – che è diventata per loro una ragione di vita (cosa c’è, del resto, di più importante?). Ravi, 22 anni, è molto conosciuta nella città di Bangalore: ha aiutato a ripulire i laghi, a piantare alberi e ha condotto una campagna contro la plastica. Si è anche espressa contro il sessismo e la pena capitale nel Paese ed è tra i fondatori di Fridays For Future India. Ravi lavora per un’azienda locale che produce alimenti a base vegetale ed è l’unico membro nella sua famiglia a guadagnare. “Disha è molto attenta al rispetto della legge” assicurano i suoi compagni attivisti, “Durante la sua ultima campagna per salvare gli alberi nella sua città è andata dalla polizia e ha chiesto il permesso”. Eppure Ravi è finita in carcere arrestata davanti a sua madre lo scorso fine settimana e il motivo la lega, ancora una volta, a doppio filo con la sua sorella svedese.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.

Questa voce è stata pubblicata in Libero Ambiente. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento